icona news

News

La raccolta delle novità più interessanti e degli argomenti più “cool” pubblicati in rete da parte di alcuni addetti ai lavori; novità dal mondo dell'Advertising… e non solo!



Hai VISTO la Cina?!

Hai VISTO la Cina?!

Nei giorni del “Closing ufficiale”, il momento storico in cui l'A.C. Milan diventa “Cinese”, vi proponiamo un articolo molto interessante nel quale  si danno dei riferimenti utili a chi invece vuol esportare in Cina, portando nella prima Economia del Mondo il nostro "Made in Italy"!

I cinesi nutrono un’ammirazione sincera nei confronti della cultura e del patrimonio artistico del Belpaese come si evince, ad esempio, dai dati sul turismo che confermano come l’Italia sia la meta europea preferita dai viaggiatori cinesi con circa 1,4 milioni di presenze registrate (dati 2015).

Attualmente la presenza italiana in Cina è significativa sia per merito delle nostre aziende più grandi, ma anche per l’attivismo di tante nuove piccole realtà produttive che stanno trovando ampi spazi di opportunità sul mercato cinese; ad oggi si contano già 2.000 imprese tricolori  le quali generano 5 miliardi di euro di fatturato e ben 60mila posti di lavoro.

Attualmente Pechino appare sempre più decisa ad abbandonarsi all’abbraccio della globalizzazione; Italia e Cina in particolare stanno attraversando un periodo particolarmente florido in termini di rapporti bilaterali: mentre il Belpaese rappresenta il sesto partner commerciale cinese nel Vecchio Continente e tra i principali destinatari degli investimenti cinesi, Pechino è addirittura il quinto partner commerciale italiano su scala globale.

Eh allora... perché non andare da loro?!

Fra le novità più interessanti che riguardano da vicino il business con Pechino ci sono da segnalare alcune nuove procedure inerenti le domande dei visti d’affari che sono state spiegate nel corso di un seminario organizzato dalla Camera di Commercio in Cina a cui ha partecipato anche il Console Aggiunto del Consolato Generale d’Italia a Shanghai, Bartolomeo Lamonarca; il dato di fatto più importante riguarda certamente l’abolizione del BFT (Business Favour Track) da cui è scaturita la checklist di documenti necessari da presentare congiuntamente alla domanda per ottenere il visto d’affari.

Va sottolineato che la Camera di Commercio Italiana in Cina (CCIC) rimane un canale privilegiato cui rivolgersi per la presentazione dei documenti richiesti in particolare perché attraverso essa si possono:

1. Ottenere visti con ingressi multipli e a lunga validità;

2. Non presentare i conti correnti aziendali o informazioni bancarie del richiedente nel caso in cui la richiesta di visto riguardi i dipendenti dell’azienda in questione;

3. Presentare visure camerali anche più vecchie di 6 mesi e addirittura non presentarle nel caso in cui il richiedente sia un’azienda di una certa grandezza/notorietà.

In occasione del seminario si è ricordato che il documento principale da presentare per ottenere questo tipo di visto rimane la lettera d’invito la quale implica un’assunzione di responsabilità circa l’esattezza delle informazioni fornite ed in merito alla conoscenza delle leggi sull’immigrazione; questo documento deve arrivare da un’azienda invitante italiana ed essere siglata dal rappresentante che compare sulla visura camerale ma vengono generalmente accettate anche lettere d’invito da parte della filiale cinese se firmate da un rappresentante legale la cui firma è stata precedentemente depositata.

Fra le altre cose da non dimenticare è bene (informazioni obbligatorie):

Segnalare le ragioni del viaggio;

Indicare quale sarà l’alloggio del richiedente (ricevuta di prenotazione);

Allegare ticket d’ingresso per eventuale partecipazione a fiere e/o congressi;

• Riportare i dati (nominativo, estratto conto, ecc.) del soggetto che finanzierà il soggiorno in Cina.

Il visto dedicato a coloro che si recano in Cina per ragioni di affari e per svolgere attività commerciali è identificato con la lettera “M”, e non prevede la possibilità di svolgere attività di tipo lavorativo (solo per meno di tre mesi e se retribuiti da azienda straniera) per la quale è invece necessario richiedere ed ottenere un visto di lavoro identificato dalla lettera “Z”.

In aggiunta alla lettera d’invito (già menzionata) per richiedere un visto di tipo “M” occorre la seguente documentazione di base:

• Un passaporto originale con almeno sei mesi di validità;

• Due fotografie 4.5cm*3.5cm con sfondo blu;

• Una copia della licenza commerciale dell’azienda cinese cui ci si appoggia per richiedere il visto;

• Una business card aziendale su cui devono essere riportati alcuni dati (telefono, email, ecc.).

Il visto “M” ha una durata massima di un anno, può essere esteso per 180 giorni e può avere un’entrata singole o entrate multiple; in quest’ultimo caso si può entrare ed uscire dal Paese senza restrizioni per tutta la sua durata.

In Italia è possibile richiedere il visto al CVASC di Roma (Chinese Visa Application Service Center) o di Milano, mentre i residenti di Toscana e Umbria possono in alternativa richiedere il visto al consolato di Firenze.

Il consiglio, per accedere ad un trattamento agevolato, è quello di stringere dei rapporti positivi con la CCIC ed il Consolato in modo da poter esser inseriti nella lista di richiedenti di fiducia stilata dal Consolato stesso.

Infine per qualsiasi ulteriore chiarimento è certamente una buona idea contattare la Camera di Commercio Italiana in Cina al seguente indirizzo email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

 

Fonte: Exportiamo.it - Marco Sabatini

e-max.it: your social media marketing partner

 806,    27  Giu  2017 ,   News
Steve Danese

CEO Mithapp.it

LinkedIn: https://goo.gl/B42CTK

Google AdWords Certified: https://goo.gl/k0MTrX

Lascia un commento

Una solida realtà

Logo Mithapp

La nostra è una realtà si muove parallelamente online e offline, e propone una gamma di servizi completi e ricchi di creatività.

Cerca

Google Partner

Google Partner a Pescara Steve Danese

Il garage delle idee

garage delle idee footer

Lavora con noi

lavora con noi footer

Export Manager integrato

export manager integrato

Corsi di Formazione Online

corsidiformazione

Essere Internazionali

LogoCompanyhome

                   #MakeItHappen

Contatti

Icona telefono

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our Privacy Policy.

I accept cookies from this site